Skip to main content

Distinta base


Cos'è la distinta base

La distinta base, in inglese Bill of Materials (BOM), è un documento che riporta l'elenco degli elementi (come componenti, semicomponenti, materie prime e semilavorati) necessari per fabbricare un determinato prodotto, includendo il fabbisogno di tali elementi.

Si tratta di un elemento fondamentale per la produzione e porta enormi benefici alla gestione degli approvvigionamenti, fornendo inoltre maggiore trasparenza riguardo alle operazioni da svolgere e alla disponibilità di materiali.

Viene utilizzata principalmente nei settori industriali e diventa particolarmente efficace nei casi in cui la produzione dei componenti che formano il prodotto finito avviene separatamente e in momenti differenti e solo successivamente avviene la fase di assemblaggio.

L'utilità della distinta base è dunque legata soprattutto al processo di approvvigionamento, ma essa può essere sfruttata anche per effettuare una prima misurazione del costo del prodotto.

Una distinta base dovrà perciò contenere anche tutti i costi diretti legati alla produzione di un determinato articolo, inclusi i costi legati alle lavorazioni esterne e le specifiche lavorazioni riguardo all'impiego di macchinari e personale.


A cosa serve una distinta Base o elenco delle parti?

Una lista ricambi dettagliata e ben pianificata ha un effetto positivo sul corretto approvvigionamento delle linee di produzione. Le materie prime e i semilavorati devono essere dispnibili per i macchinari e i cicli produttivi, ecco perché il primo passo per ogni produttore è creare un'adeguatagerarchia di prodotti e fadi di produzione per garantire che l'intera catena di produzione sia coordinata e allineata.


Un elenco preciso dei materiali aiuta le produzioni aziendali a:

Pianificazione dell'acquisto delle materie prime:

Determina quale materia prima e in quale quantità deve essere acquistata per produrre un prodotto, riducendo così i costi evitando un eccesso di scorte di materie prime.

Determinazione dei costi del materiale:

oltre alla materia prima, ci sono i costi per le attrezzature utilizzate per gestire tale materia prima, dalle semplici forbici o pistole per colla alle sofisticate macchine da taglio.

Evitare interruzioni delle scorte:

l'impianto di produzione deve sempre disporre delle materie prime necessarie per poter produrre un prodotto senza interruzioni.

Rilevamento e minimizzazione dei difetti:

Definisce ogni singolo processo necessario per produrre un prodotto. Seguire queste istruzioni specifiche in ogni passaggio riduce la probabilità di errori e rende più semplice determinare dove e quando si è verificato un incidente (tracciabilità del prodotto).


In sintesi, una distinta base o Bill of Materials (BOM) è il punto di partenza per una linea di produzione ottimizzata, priva di errori e perfettamente funzionante.


Distinta base e prototipazione

La distinta base non è un documento fisso, ma al contrario dovrebbe essere costantemente valutata e, quando possibile, aggiornata per migliorarne l'efficacia. Le modifiche possono riguardare i componenti, le quantità, la categoria della distinta o i prezzi dei prodotti.

Proprio per questo documento è di fondamentale importanza anche nei progetti di prototipazione (ad esempio nei progetti POC - Proof of Concept).

I progetti di prototipazione richiedono, infatti, molte modifiche durante la loro esecuzione, come semplificazioni, standardizzazioni e riduzioni delle quantità di componenti e per questo motivo la distinta base dovrà essere costantemente aggiornata.

Queste modifiche alla distinta vengono effettuate sia nelle fasi di progettazione e creazione del prodotto, ma soprattutto durante l'industrializzazione e il lancio sul mercato. Qui la distinta base rappresenterà il punto di partenza per eseguire le operazioni di produzione e per stimare i costi di realizzazione.


Tipologie di distinta base

Esistono diverse tipologie di distinta base, le quali variano in base all'ambito aziendale in cui vengono sviluppate e alla finalità per cui sono state redatte. Le principali tipologie sono le seguenti:

  • Distinta base di produzione: detta anche Manufacturing Bills of Materials (MBOM), contiene informazioni riguardanti i componenti necessari per la realizzazione e la consegna di un prodotto, incluso l'imballaggio per la spedizione.
    Questa distinta base serve in particolare a supportare il reparto acquisti ad organizzare efficacemente l'acquisto dei materiali e per stabilire le tempistiche di produzione.
  • Distinta base di progettazione: detta anche Engineering Bills of Materials (EBOM), la distinta base di progettazione è una tipologia di distinta tecnica realizzata dai tecnici o ingegneri in fase di progettazione.
    Nel momento in cui si lancia un nuovo prodotto questo documento permette di pianificare la disponibilità di materiali durante le diverse fasi della produzione.
  • Distinta di collaudo e manutenzione: detta anche Service Bills of Materials (SBOM), questo documento mette in evidenza i materiali, i servizi per l'installazione e i componenti riparabili che devono essere disponibili presso un servizio tecnico per garantire il funzionamento di un prodotto.
  • Distinta base di vendita: detta anche Sales Bills of Materials (SBOM), in questo documento i componenti di un prodotto finito vengono elencati separatamente.

Distinta Base- Headvisor Innovation Manager


I vantaggi della distinta base

L'utilizzo della distinta base offre numerosi vantaggi alla pianificazione e alla gestione della produzione e degli approvvigionamenti, derivanti in particolare da un maggior coordinamento tra il reparto produttivo e quello logistico.

In particolare si otterrà un efficientamento dei processi di acquisto delle materie prime, evitando in questo modo l'accumulo di stock in eccesso (considearo uno dei 7 sprechi della produzione o 7 MUDA) e di conseguenza riducendo i costi di gestione del magazzino.

Una migliore definizione delle attività di produzione e dei costi delle attrezzature permette poi di prevenire il rischio di rotture di stock e riduce gli errori durante le operazioni di produzione.

Questo porta ad una maggiore pianificazione, dando al personale di produzione indicazioni precise in merito all'approvvigionamento e all'assemblaggio.

Ottimizzando i livelli di scorta si potrà ordinare la giusta quantità di prodotti, riducendo gli sprechi di produzione.

Tutto questo porta ad un notevole miglioramento dell'efficienza dei reparti aziendali, sia per quanto riguarda la produzione vera e propria che per gli approvvigionamenti e la logistica.



Distinta base e software ERP

Un software ERP (Enterprise Resource Planning) permette di gestire in modo centralizzato tutte le attività legate all'attività aziendale, offrendo un quadro generale sempre aggiornato con cui effettuare le operazioni di monitoraggio e controllo. Gli ERP permettono, inoltre, di automatizzare e rendere efficiente la comunicazione tra i reparti.

Qualsiasi informazione legata al magazzino, alla produzione, alla contabilità, alla vendita e agli acquisti vengono allineate e gestite in modo efficiente.

I software ERP garantiscono una gestione efficace della distinta base. Il vantaggio principale riguarda la possibilità di collegare tutti gli aspetti legati alla distinta base stessa ai dati di magazzino e alla produzione.

In questo modo le risorse responsabili della produzione possono sapere con precisione i componenti necessari, pianificando gli acquisti e ottimizzando il magazzino. I software ERP permettono infine di gestire e modificare con facilità la distinta base, dando la possibilità, a chi ne abbia bisogno, di visualizzare le modifiche in tempo reale.



Vuoi redigere il Bilancio di Sostenibilità della tua impresa?

Noi ti aiutiamo a svilupparlo con il nostro servizio di reporting della sostenibilità

Scopri il nostro servizio per la rendicontazione della sostenibilità aziendale







LEGGI GLI ULTIMI TUTORIALS

Balanced scorecard: la guida completa

Balanced Scorecard BSC è la scheda di valutazione bilanciata per la gestione strategica e la misurazione dei risultati aziendali nelle diverse aree.


Analisi PEST e analisi PESTEL

Analisi PESTEL (anche chiamata PEST o PESTLE) permette di evidenziare tutti i fattori esterni che possano condizionare lo sviluppo di una azienda o business


La Carbon Footprint aziendale: 9 tecniche e metodi per la stima degli impatti di emissioni in atmosfera

Carbon Footprint aziendale: tecniche e metodi per la stima degli impatti di emissioni in atmosfera e rendicontazione nel bilancio di sostenibilità




LEGGI GLI ULTIMI POST


CSRD: il nuovo standard per la sostenibilità

CSRD è divenuto lo standard europeo per l'analisi e la costruzione del bilancio di sostenibilità e rendere equiparabili gli indicatori ESG


Progetto sostenibilità: finanziarlo con la finanza agevolata

Un progetto sostenibilità rappresenta un'opportunità imperdibile per le imprese, è fondamentale quindi finanziarlo al meglio. Ecco come fare.


Sostenibilità e tecnologia: si parla di Industria 5.0

Industria 5.0 è la naturale prosecuzione del percorso di digitalizzazione intrapreso dalle aziende, con l'introduzione di tecnologie e sostenibilità.





Chiedici una consulenza gratuita

I nostri esperti sono a tua disposizione!

Gli operatori circolano nei reparti della tua azienda con fogli di carta? La pianificazione della produzione è manuale o effettuata con Excel?

Sai esattamente quanto è il tuo livello di produzione? Quanto scarto produci? Quante rilavorazioni per inefficienze? Quante materie prime impieghi?

Tramite un processo di efficientamento è possibile implementare soluzioni tengibili, per ottimizzare al meglio ogni processo e migliorare il livello di efficienza.

Tutto il nostro team è a tua disposizione, per qualunque esigenza.


Leggi la Privacy Policy cliccando su questo link.

Sistemi di Efficientamento organizzativo

Gli strumenti per efficientare la tua impresa


L'analisi e la mappatura dei processi di un'organizzazione, consentono di riorganizzare le attività, razionalizzare l'uso delle risorse, incrementare l’efficacia, l’efficienza ela produttività della struttura stessa.

I nostri servizi a supporto di imprese:

  • Mappatura dei processi interni, gestionali e organizzativi
  • Analisi e ottimizzazione delle prestazioni dei processi individuati
  • Analisi e riduzione dei costi di gestione
  • Ridefinizione dei processi con l'obiettivo di migliorare l'efficienza dell'organizzazione e delle sue prestazioni
  • Progettazione di Innovazione tecnologica e digitalizzazione dei processi
  • Progettazione di economia circolare

Certificazioni

La garanzia di Headvisor