Significato di Audit. Il controllo dei requisiti attesi
Skip to main content

Audit




Definizione di Audit

Audit è un termine derivante dal verbo latino "Audire", ovvero ascoltare. È un termine utilizzato prevalentemente in economia per indicare l'azione di verifica (operato anche da soggetti terzi o esterni) nello svolgimento di determinati modi di operare o di qualità di prodotto.

Utilizzo dell'Audit

La procedura di Audit viene utilizzata in azienda per verificare che gli obiettivi aziendali siano stati raggiunti in un determinato periodo di tempo, ed evidenziare devianze dei processi rispetto a quelli teorizzati. Viene utilizzato anche in campo di gestione dei rischi e sicurezza, oltre che per la gestione della privacy.

Vantaggi di fare un Audit

Un Audit può essere svolto sui più diversi argomenti, Audit amministrativo, contabile, Aditi di produzione, Audit per la qualifica di un fornitore etc.

Attuare un Audit permette all'Auditor di comprendere o "ascoltare" il metodo operativo a cui è preposto il controllo.

Condurre un Audit permette di scoprire lo stato As Is dell’azienda, molto importante per cominciare un processo di Digital Transformation o Business Process Reengineering


Chiedici una consulenza gratuita


I nostri esperti sono a tua disposizione!






Headvisor - Sistemi di efficientamento organizzativo


L'analisi e la mappatura dei processi di un'organizzazione, consentono di riorganizzare le attività, razionalizzare l'uso delle risorse, incrementare l’efficacia, l’efficienza e la produttività della struttura stessa.

I nostri servizi a supporto di imprese:

  • Mappatura dei processi interni, gestionali e organizzativi
  • Analisi e ottimizzazione delle prestazioni dei processi individuati
  • Analisi e riduzione dei costi di gestione
  • Ridefinizione dei processi con l'obiettivo di migliorare l'efficienza dell'organizzazione e delle sue prestazioni
  • Progettazione di Innovazione tecnologica e digitalizzazione dei processi
  • Progettazione di economia circolare

Certificazioni